Ranitidina: un po di chiarezza!

Se stai usando un medicinale a base di ranitidine non sospendere la terapia: consulta il medico che ti potrà dare un altro farmaco, o il farmacista se hai acquistato un farmaco da automedicazione.
L‘ AIFA Agenzia Italiana del Farmaco ha preso misure a scopo precauzionale, per la tua salute, in quanto alcuni farmaci o lotti di alcuni farmaci contenenti ranitidina potrebbero essere contaminati da una sostanza chimica potenzialmente cancerogena, presente peraltro a livelli molto bassi e non dannosi anche in alcuni alimenti.
Gli elenchi dei lotti di farmaci che – per motivi precauzionali – non possono più essere venduti e di quelli che non devono più essere utilizzati sono disponibili nella pagina: https://www.aifa.gov.it/revisione-ranitidina
Contrariamente a quanto circolato sui social le misure NON riguardano altri medicinali.

Per ogni necessità non esitare a chiedere informazione alla nostra farmacia, siamo a disposizione dei nostri clienti/pazienti anche per questo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *