Aggiornamenti / Report monitoraggio settimanale Covid-19: “Lieve aumento dei casi. Rispettare misure di precauzione”

Una analisi dei dati relativi al periodo 6 – 12 luglio 2020, successivo alla terza fase di riapertura avvenuta il 3 giugno 2020.

Per i tempi che intercorrono tra l’esposizione al patogeno e lo sviluppo di sintomi e tra questi e la diagnosi e successiva notifica, verosimilmente molti dei casi notificati in questa settimana hanno contratto l’infezione 2-3 settimane prima, ovvero prevalentemente nella terza decade di giugno.

Alcuni dei casi identificati tramite screening, tuttavia, potrebbero aver contratto l’infezione in periodi antecedenti.

Fonte: Ministero della Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *